Dom 18 Agosto, 07:42:25 - 2019

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - umen

Pagine: [1] 2
1
Programmazione Funzionale e Parallela / Offerta di lavoro su Scala
« il: Lun 18 Giugno, 16:06:42 - 2018 »
Scusa se scrivo in questa sezione del forum e non mondo lavoro, ma è una cosa mirata a programmatori Scala.

Si tratta di uno o più posti di lavoro disponibili come sviluppatori Scala su Spark e ecosistema Hadoop in generale, se qualcuno è interessato mi contatti in privato.

Ciao


2
Mondo del lavoro / Sviluppo Big Data e non solo
« il: Lun 11 Giugno, 15:15:03 - 2018 »
Salve, c'è qualcuno interessato a lavorare sulle seguenti tecnologie?

Spark, Hadoop, Hive, Hbase, ma anche Kafka, Elastic...

Se qualcuno ha voglia mi faccia sapere, ci sono dei posti disponibili.

E' gradita la conoscenza di almeno una delle tecnologie e del linguaggio Scala, ma non indispensabile.

3
Elettronica / Esame 22 gennaio 2018 - testo e soluzione
« il: Mar 23 Gennaio, 19:48:58 - 2018 »
Ave,
in allegato trovate il testo. (dovete essere registrati per vederlo)

La mia soluzione del primo esercizio:

caso vs=0
per vs=0v il generatore di sinusoide è in pratica un cortocircuito.
scomposizione degli effetti dell'amplificatore separando la parte invertente da quella non invertente

per l'invertente vout_inv = -r2/r1*v1 = -3*5V = 15V

per il non invertente bisogna calcolare prima la tesione su v+ che é:
v' = r4/(r3+r4)*v1 = 4V  (questo per il partitore di tensione)
poi si calcola l'uscita non invertente vout_not_inv = (1+r2/r1)*v' = 4*4V = 16V
quindi sommando gli effetti Vout = vout_non_inv + vout_inv = 16V-15V = 1V

caso vs=sinusoide
Ci sono gli stessi effetti di prima in più la sinusoide
la sinusoide è una configurazione non invertente quindi vout_sinusoide = (1+r2/r1)*vs = 4*vs
quindi sommando gli effetti vout = vout_sinusoide + vout_caso_di_prima = 4*vs+1V
in pratica la sinusoide è amplificata di 4 volte e spostata di 1V in sopra, quindi oscillerà tra -1V e 3V avendo il suo zero a 1V
questo perchè ampiezza picco-picco è 4*1V = 4V

Gli altri esercizi sono dei classiconi.


4
Sistemi Operativi / Tesina sala cinema - compito svolto
« il: Mar 12 Settembre, 16:30:56 - 2017 »
Ciao, in questo repository trovate la tesina per la prenotazione di posti di una sala cinema, completamente svolta. 8)
La tesina è per sistemi Unix/Linux/macOS.

https://github.com/banditopazzo/Sala-Cinema

Se a qualcuno serve, fate pure.

Consiglio 1: non copiate pari pari per il vostro bene :sisi:
Consiglio 2: si potrebbe aggiungere un timeout sul server che disconnette il client in caso di inattività dopo un certo tempo

5
Ciao a tutti, le soluzioni del professore non sono ancora uscite, nel frattempo vi scrivo le mie:

Esercizio 1 - quello delle auto e dei proprietari

Codice: [Seleziona]
object A1{
   def select(c: List[Car], o: List[String]) {
       o.map(i=> c.filter(_.owner==i).map(_.year).min)
   }
}

Esercizio 2 - mcd tra 2 nemeri
Codice: [Seleziona]
import scala.language.implicitConversions
object A2 {
    implicit def IntToMyInt(x: Int) = MyInt(x)
    case class MyInt(x: Int){
       def mcd(y: Int): Int = {
           def aux(x,y): Int = {
              if (y==0) x else aux(y, x%y)
           }
           aux(this.x,y)
       }
    }
}

Esercizio 3 - OpenCL scalare un immagine e farla diventare la metà

Il codice host sostanzialmente è simile ai soliti: si doveva allocare il buffer per l'uscita, si dovevano scrivere le dimensioni in *oh e *ow, fissare le dimensioni globali a metà di h e w, il resto l'ho copiato dall'esempio.

Il mio kernel invece è:

Codice: [Seleziona]
#define IDX(x,y,w) ((y)*(w)+x)

__kernel void scale2x(__global unsigned char* I,
                                    __global unsigned char* O,
                                    int h, int w){

int x= get_global_id(0);
int y= get_global_id(1);

if (x>=w/2 || y>=h/2) return;

unsigned pixel1 = I[IDX(2*x    , 2*y    , w)];
unsigned pixel2 = I[IDX(2*x+1, 2*y    , w)];
unsigned pixel3 = I[IDX(2*x    , 2*y+1, w)];
unsigned pixel4 = I[IDX(2*x+1, 2*y+1, w)];
unsigned media = (pixel1+pixel2+pixel3+pixel4)/4;

O[IDX(x, y, w/2)] = media;

}

6
Ciao a tutti

Codice: [Seleziona]
object B2 {
    def maxSubSeq[T](l:List[T], p:T => Boolean):List[T] = {
        def LOfL(l1:List[T],l2:List[T],l3:List[T]):List[T] = {
        if (l3.isEmpty) l1 else
                               if(p(l3.head)) LOfL(l1,l2:+l3.head,l3.tail) else
                                                                               if(l2.length >= l1.length) LOfL(l2,Nil,l3.tail)
                                                                               else LOfL(l1,Nil,l3.tail)
        }
    LOfL(Nil,Nil,l)
    }
}

La soluzione non è corretta perchè se la sottostringa più lunga si trova in coda alla lista data, quando si arriva al passo base alla fine di tutto l1 viene restituita così com'è (memoria di un analisi precedente oppure Nil) senza essere aggiornata con la nuova sottostringa

La mia soluzione:

Codice: [Seleziona]
    def maxSubSeq[T](l:List[T], p:T => Boolean) = {
      val a = for{
        elem <- l
        if(p(elem))
          val c = (l.drop(l.indexOf(elem))).takeWhile { x => p(x) }
      } yield c
      a.maxBy(_.size)
}

Una soluzione migliorata si può ottenere così:

Codice: [Seleziona]
def maxSubSeq[T](l: List[T], p: T => (Boolean)) = {
    val ListaSottostringhe = for {
      i <- l
    } yield if (p(i)) l.drop(l.indexOf(i)).takeWhile(p(_)) else Nil
    ListaSottostringhe.maxBy(_.size)
  }

7
Ciao allora sul cosa realizzare e la complessità del progetto ti posso dire che l'applicazione richiesta non deve fare niente di particolare, devi solo dimostrare che sai usare oauth2 e rabbitmq e sai realizzare un server REST. Guarda ad esempio il mio progetto, leggo delle informazioni da un account il cui permesso è stato ottenuti con oauth2 e invio il risultato tramite rabbitmq. Ovviamente oauth lo devi usare in modo manuale cioè devi gestire il token per le credenziali in un entry point di callback dopo la schermata del grant dei permessi senza usare nessuna libreria già preconfezionata come potrebbe essere il middleware passport per node js.
Non so se ho reso l'idea.

Il discorso cambia quando si sale come numero di persone perchè per gestire più funzioni serve un minimo di frontend, ma anche in questo caso non bisogna concentrarsi sull'aspetto. Sostanzialmente il grosso è vedere come funzionano le api dei servizi esterni che si vogliono usare.

Se sei da solo devi avvertire il professore.

Il progetto deve essere presentato prima dell'esame o al massimo entro il giorno della verbalizzazione. In sostanza, prima lo fai meglio è.

Il compito scritto consiste in 4 domande di teoria, quando l'ho fatto io, sono capitate queste domande:
  • - Differenza tra http senza connessione, http con connessione, http con connessione e richieste parallele, facendo un esempio in termini di RTT considerando anche lo slow start del TCP, evidenziando i vantaggi e svantaggi delle varie soluzioni
  • - Cifratura a chiave simmetrica e asimmetrica, spiegare il funzionamento, differenze, vantaggi e svantaggi di entrambe
  • - Domanda su perdite di paccetti a burst e Forward Error Correction dove si doveva mostrare il funzionamento con un esempio sui pacchetti (Non mi ricordo bene come era formulata questa domanda, ma il succo era questo)
  • - Rabbitmq, cos'è e spiegare il funzionamento

Il tempo a disposizione pare che era 2 ore, comunque più che sufficiente. Io ho risposto a tutto nella prima mezz'ora, il resto del tempo l'ho passato riscrivendo le risposte più e più volte in un italiano di volta in volta sempre più corretto :asd:

Comunque ti consiglio di sentire il professore per vedere se è cambiato qualcosa.

8
Reti di calcolatori / Progetto e esercizi svolti allegati - tutto in Nodejs
« il: Sab 15 Aprile, 16:08:34 - 2017 »
Ciao a tutti, come da titolo vi regalo il mio progetto e tutti e 4 gli esercizi svolti da me.

Tutto è stato realizzato in Node.js di cui è richiesto un minimo di conoscenza per poter capire cosa facciano le applicazioni.

Bisogna dare

$ npm install

in ogni cartella per scaricare le dipendenze.

Se non l'avete già fatto, registratevi come sviluppatori su Google, perchè inoltre alcuni esercizi e il progetto richiedono le apikey e i vostri dati di sviluppatore per poter farli funzionare.

Il progetto l'ho fatto da solo quindi il professore mi ha concesso di fare soltanto le cose principali, Nel progetto infatti mi collego ad un solo servizio esterno e non 2 come era richiesto dalla traccia del progetto. Se lo fate a più persone probabilmente il progetto deve fare qualcosa in più. Anche se non vi dimenticate che l'esame è reti calcolatori quindi il professore non guarda ad esempio se avete fatto una bella interfaccia, ma appunto le cose inerenti al corso.

Comunque nel progetto c'è sia OAuth2 che RabbitMQ.

Ecco a voi il link, fatene un uso responsabile, non copiate pari pari se vi riesce: :sisi: :sisi: :sisi:

https://mega.nz/#!a8hRkQhI!u69XBF6qb2FyB4yCETXETiZI5aXMQwOmWDolVcVuWUw

Il tempo che risparmierete a fare sta roba lo potrete utilizzare tranquillamente per farvi del male in altri modi  ;)

Se avete qualche domanda, potete scrivere qua sotto o anche  in pm, ma non vi assicuro risposte rapide.

Bella pe tutti

9
Progettazione del Software / Testo esame 17 06 2016 allegato
« il: Mar 28 Giugno, 20:12:08 - 2016 »
Come da titolo se serve a qualcuno ecco il testo:

https://openload.co/f/giCGC8HpNN0/progettazioneDelSoftware17-06-16.pdf

10
Basi di dati / Re:Lenzerini - In allegato esami e idoneità SQL
« il: Dom 26 Giugno, 19:01:41 - 2016 »
link ripristinati se a qualcuno interessano

11
Linguaggi e tecnologie per il Web / Richiesta testi esami precedenti Rosati
« il: Gio 02 Giugno, 22:25:57 - 2016 »
Scusate per il il titolo banalissimo e il modo barbaro, ma non vedevo altra soluzione.
come da titolo sto cercando il testi di esami precedenti. sul sito di rosati c'è solo quello di gennaio.
se qualcuno è in possesso del testo di febbraio o dell'appello straordinario, gli chiedo cortesemente di postarlo.
grazie e a buon rendere

12
Basi di dati / Lenzerini - In allegato esami e idoneità SQL
« il: Ven 08 Aprile, 00:57:29 - 2016 »
In allegato un test SQL e gli ultimi 2 esami che ha dato Lenzerini:

test idoneità SQL 01-02-2016
https://openload.co/f/ulE7H4qVQbE/Idoneita_SQL_-_01_02_2016.JPG

esame 16-02-2016
https://openload.co/f/44Jrhjq9Hwo/basi_di_dati_-_16_02_2016.JPG

esame 05-04-2016
https://openload.co/f/DRQnNOdPMiU/basi_di_dati_-_05_04_2016.jpeg

Quello di aprile è l'appello straordinario. In questo esame sono state inseriti esercizi di SQL perchè non si è fatto il test di indoneità SQL. Secondo me come tipologia basatevi su quello di febbraio. Bella a tutti

13
Io il test di Mecella l'ho passato. Fammi sapere quando ti risponde

14
non so darti una risposta sicura. ma credo, e quindi andateci con i piedi di piombo, che l'idoneità resti comunque valida anche nel caso non passi de giacomo. Citando il sito di mecella :

"Tutte le idoneità conseguite nell'a.a. 2013/14 (quindi incluse quelle dell'appello straordinario di aprile 2015) rimangono valide nei due anni accademici successivi (non scadono)"

Purtroppo non lo so. Prova a mandargli una mail e magari condividi la risposta.


15
nel senso che se ad esempio il prossimo appello di de giacomo è a febbraio e tu ti fai dare il compito adesso e non superi la prova, non te lo fa rifare prima dell'appelo di febbraio di de giacomo.

Dopo che è passato il giorno dell'esame di febbraio ti dara di nuovo una e una sola possibilità di farlo prima del nuovo appello di de giacomo e così via. così ha detto a me 2 giorni fa.

insomma ti da una sola possibilità di passare il test tra un esame ed un altro di de giacomo.  :sisi:

non so se ho reso l'idea

Pagine: [1] 2