Mer 21 Agosto, 09:16:03 - 2019

Autore Topic: Savo Enterteinment  (Letto 13724 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline MickMad

  • Guru
  • Professore Associato
  • *****
  • Post: 597
  • FeedBack: +54/-28
  • I'm Broken, Inherit My Life, I'm Broken
    • Mostra profilo
    • The-MickMad's Newgrounds Page
Re: Savo Enterteinment
« Risposta #60 il: Gio 04 Febbraio, 13:56:25 - 2010 »
vorrei dare il mio contributo....

dall'ultimo capolavoro di James Cameron versione geometrica:

LAMBDATAR (anche in 3D)

che ne dite?


piu che lambdatar, secondo me è meglio Savatar!


Click Me


Cli

Offline FULVIUS

  • Professore Ordinario
  • **
  • Post: 834
  • FeedBack: +43/-31
    • Mostra profilo
Re: Savo Enterteinment
« Risposta #61 il: Gio 04 Febbraio, 15:25:23 - 2010 »
credo vadano bene entrambe... :asd:
Exams are coming !!!

Offline vinkia

  • Guru
  • Professore Associato
  • *****
  • Post: 696
  • FeedBack: +70/-30
  • http://teamend.altervista.org/chi-siamo
    • Mostra profilo
    • TeamEnd applicazioni per Android e non solo...
Re: Savo Enterteinment
« Risposta #62 il: Ven 25 Febbraio, 15:25:59 - 2011 »
Ma avete visto che è uscito proprio il nuovo film di Savo...Rango?
Non preoccuparti solo di essere migliore dei tuoi contemporanei o dei tuoi predecessori. Cerca solo di essere migliore di te stesso.

http://teamend.altervista.org/chi-siamo

Offline MickMad

  • Guru
  • Professore Associato
  • *****
  • Post: 597
  • FeedBack: +54/-28
  • I'm Broken, Inherit My Life, I'm Broken
    • Mostra profilo
    • The-MickMad's Newgrounds Page
Re: Savo Enterteinment
« Risposta #63 il: Mer 09 Marzo, 16:38:46 - 2011 »


Click Me


Cli

Offline Neored

  • Neo-Laureato
  • **
  • Post: 71
  • FeedBack: +9/-8
    • Mostra profilo
Re: Savo Enterteinment
« Risposta #64 il: Lun 14 Marzo, 23:29:15 - 2011 »
A beautifull gemetry:
Trama:
Nel 1967, il diciannovenne e talentuoso matematico Alessandro Savo entra nella prestigiosa Università Popolare di Babaman con una borsa di studio per il dottorato. Refrattario ad instaurare rapporti sociali, Savo ha solo due amici: Sabatini, il suo compagno di stanza, e le formule matematiche. Ossessionato dal pensiero di trovare un'idea originale a cui applicare le sue formule, Alessandro riesce nel suo obiettivo: in una tesi di dottorato di sole 4 pagine espone geniali intuizioni fondamentali allo sviluppo della "Teoria dell'Educazione ", facendo così diventare obsolete le teorie geometriche del suo compagno di stanza Sabatini. Da questo funesto evento il Saba non si riprenderà più. Infatti girerà, da li in poi, con i sandali in inverno e con gli stivali da cavallerizzo in estate.
Le sue idee gli procurano fama e un importante posto di professore presso l'università degli studi della Basilicata , dove conferma la sua goliardica conoscenza delle scienze Matematiche. Intollerante alla maleducazione, egli è solito sbattere fuori gli alunni che fanno ritardo e, o per sbadataggine o per kittesencula, non gli dicono buongiorno. Inotllerante al pelo corto, molto spesso viene scambiato per il barbone di termini che chiede le elemosina.
Contrae una malattia venerea, la sifilide, che lo porterà, nel 1999 a compiere studi di medicina associato agli spazi diagonalizzabili e alle teorie del suo gran maestro, nonchè coetaneo, Gauss.
Nel 2001 si sposa con la giovane Guendalina Blabla da cui avrà un figlio che chiamerà Iardi Savo.
------------------------------------------
Bhè chi la volesse continuare può farlo, mi sono stancato di inventare cazzate xD 
"Nemmeno Gesù era simpatico a tutti, figuriamoci io"
"«Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.» Lavoisier
"Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria." III principio della dinamica
I miei appunti? Non sono disordine, ma arte contemporanea... Soprattutto quelli di geometria, li entriamo nel campo della metafisica...

Offline Gc24

  • Direttore di Dipartimento
  • ***
  • Post: 1637
  • FeedBack: +112/-34
    • Mostra profilo
Re: Savo Enterteinment
« Risposta #65 il: Lun 14 Marzo, 23:41:51 - 2011 »
Sabatini, il suo compagno di stanza,
occa**o..  ::) ::)
((to.be())||(!to.be()))